Presepe vivente a Scaletta Superiore

  • Religiosi

Data dell'evento

  • 1-8
  • Gennaio

In occasione delle festività del Santo Natale, viene organizzato il presepe vivente a Scaletta Superiore, un appuntamento che ha una storia abbastanza recente ma che ha saputo conquistare il cuore di tantissimi visitatori che ogni anno si lasciano coinvolgere da questa manifestazione di fede ma anche suggestiva dal punto di vista storico.

Per tutti coloro che sono interessati a prendervi parte, ecco una piccola lista delle informazioni più interessanti per raggiungere la località.

Descrizione del presepe vivente a Scaletta Superiore

Il presepe vivente a Scaletta Superiore è una rappresentazione storica degli eventi relativi alla nascita di Gesù e ai suoi primi giorni di vita.
Durante la manifestazione, il paesino fa un salto all'indietro di oltre duemila anni e si trasforma nella Betlemme di un tempo, con tante comparse in costume e ovviamente la scena principale rappresentata dalla capanna con il bue, l'asinello e la Sacra Famiglia.

Oltre a questo che è il palcoscenico principale, però, è possibile visitare anche numerosi presepi artigianali che sono posti lungo il percorso del presepe vivente e che sono realizzati sia da artisti locali che da artigianali internazionali che non vogliono mancare all'appuntamento. Ovviamente uno spettacolo del genere richiede una lunga preparazione, che dura tutto l'anno, per essere all'altezza delle aspettative dei visitatori, ogni anno più numerosi.

La storia legata al presepe vivente a Scaletta Superiore

La storia del presepe vivente a Scaletta Superiore è molto recente perché la prima edizione è stata realizzata nel 2010. L'idea nasce da un progetto della Pro Loco che ha pensato di sfruttare questa location molto suggestiva: Scaletta Superiore, infatti, è un piccolo borgo medievale che ha l'aspetto di un vero e proprio presepe. In uno scenario così particolare, quindi, è stata organizzata questa manifestazione che vede la partecipazione non solo di tutte le strade del borgo ma anche dei suoi abitanti, che mettono in scena momenti di vita quotidiana del tempo.

Quando si svolge l’evento

Il presepe vivente a Scaletta Superiore viene inaugurato il 26 dicembre, per poi essere sempre accessibile dall'1 all'8 gennaio.

Dove si svolge il presepe vivente a Scaletta Superiore

La manifestazione del presepe vivente a Scaletta Superiore viene organizzata nei vicoletti storici del centro e prevede il coinvolgimento di tutta la popolazione del borgo.

Cosa fare durante la visita al presepe vivente a Scaletta Superiore

Prendere parte alla manifestazione del presepe vivente a Scaletta Superiore può essere la scusa giusta per scoprire questo suggestivo borgo in provincia di Messina. In particolare, nello stesso periodo si svolge anche la manifestazione Natale al Castello che viene organizzata all'interno e nelle immediate vicinanze del castello normanno Rufo Ruffo, uno dei simboli della cittadina, e prevede mostre di artigianato, visite guidate e molto altro ancora. All'interno del castello, poi, oggi è ospitato anche l'interessante museo etno-antropologico che accompagna i visitatori in un percorso fatto di reperti e testimonianze per ricostruire la storia del borgo, dalla sua fondazione. Molto bella anche la Chiesa di San Nicolò al cui interno sono custoditi reperti unici come l'acquasantiera del XVI secolo oppure il crocifisso ligneo realizzato nel XV secolo.

Come arrivare a Scaletta Superiore

Visitare il presepe vivente a Scaletta Superiore è molto semplice se si decide di raggiungere la località con la propria auto.

Da Messina è sufficiente percorrere la Ss114 mentre da Catania la strada indicata è la A18 per poi proseguire sulla E45. Da Palermo e da Trapani, invece, si deve percorrere la A20 e poi prendere la E90 fino a destinazione mentre da Siracusa la strada più breve è quella che prevede la E45. Infine da Enna si deve scegliere l'autostrada A19 e poi terminare il percorso sulla solita E45.

Scaletta Zanclea è dotata anche di una propria stazione ferroviaria che si trova sulla linea Messina–Siracusa. Non mancano gli autobus locali, forniti dall'azienda AST, che collegano il borgo alle principali città della Sicilia.

Recensioni

Scrivi una Recensione

Rspondi alla recensione

Scopri di più sulla città di

Scaletta Zanclea

Invia segnalazione

Hai già segnalato questo elemento

This is private and won't be shared with the owner.

Alternative disponibili

 

 / 

Sign in

Invia un messaggio

I miei preferiti

Application Form

Claim Business

Condividi

Sicily Enjoy Ricevi le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.
non consentire
Consenti