Sagra del Grano e del Castrato a San Teodoro

  • Sagre

Data dell'evento

  • Data non confermata
  • Luglio

Uno degli appuntamenti enogastronomici più amati dai siciliani e non solo è la sagra del grano e del castrato a San Teodoro, che si tiene ogni anno nel mese di luglio.

Si tratta di un appuntamento che mette al centro la carne di castrato nonché tutti i prodotti da forno realizzati con il grano duro ma è anche un momento di folklore e scoperta di un bellissimo angolo dei Nebrodi: ecco come fare per prendervi parte.

Descrizione della Sagra del Grano a San Teodoro

La sagra del grano e del castrato a San Teodoro è un appuntamento che tutti i più golosi hanno nella propria agenda. Si tratta, infatti, di una manifestazione che ha come protagoniste due eccellenze della tradizione culinaria locale, ossia la carne di castrato ma anche tutti i prodotti, sia da forno che non, realizzati con il grano duro.
L'evento, però, non è solo un'occasione per assaggiare la cucina del territorio ma anche per scoprire il folklore di questa terra, visto che vengono organizzate rievocazioni storiche che mirano a far rivivere agli spettatori scene di vita quotidiana del medioevo, in particolare del mondo contadino.
Inoltre ci sono spettacoli musicali, eventi per i bambini e tantissime altre attività per un appuntamento di felicità e di divertimento.

La storia legata alla Sagra del Grano a San Teodoro

La sagra del grano a San Teodoro è un evento relativamente recente, visto che si tratta di una manifestazione che ha visto la nascita solo qualche anno fa, precisamente nel 2010.

Le autorità comunali hanno deciso di puntare molto su questo evento che ha lo scopo di far conoscere ad un vasto pubblico le eccellenze di questo angolo della Sicilia che può regalare molto, sia dal punto di vista delle tradizioni folkloristiche, come la sfilata dei carretti siciliani, che di quelle gastronomiche. Anche se si tratta di un evento giovane, però, di edizione in edizione il numero di partecipanti è aumentato, diventando un punto fermo del calendario estivo del Comune.

Quando si svolge l’evento

La sagra del grano e del castrato a San Teodoro si tiene ogni anno nel mese di luglio. Poiché non si tratta di una manifestazione che è legata ad un appuntamento religioso, la data può cambiare ma tendenzialmente l'evento si organizza nella prima metà del mese.

Dove si svolge la Sagra del Grano e del Castrato a San Teodoro

La sagra del grano a San Teodoro viene organizzata nelle piazze principali del borgo in provincia di Messina ma coinvolge tutto il paese perché sono tantissimi gli eventi che si tengono su tutto il territorio comunale.

Cosa fare durante la sagra del grano e del castrato a San Teodoro

Chi decide di recarsi a San Teodoro per prendere parte alla sagra del grano e del castrato potrà certamente approfittare dell'occasione anche per visitare il borgo, davvero una piccola perla dei Nebrodi.

Un monumento da non perdere, ad esempio, è la chiesa della Santissima Maria Annunziata, che è stata edificata nel 1962: ha particolare importanza anche perché ospita la statua lignea di San Gaetano, immortalato con il bambino, che è il patrono del paese ed è stata realizzata nel XVIII secolo.

Il centro storico è un piccolo gioiello medievale ma sotto questo punto di vista è imperdibile anche il Borgo Giuliano, che si trova nelle immediate vicinanze e risale al 1938. Infine va ricordato che San Teodoro è all'interno del Parco Naturale dei Nebrodi, quindi gli appassionati di natura potranno effettuare escursioni e trekking, seguendo i percorsi consigliati.

Come arrivare a San Teodoro

Coloro che desiderano prendere parte alla sagra del grano e del castrato a San Teodoro, potranno percorrere, in auto, da Messina la A18 e poi la Ss120 fino a destinazione. Da Palermo e da Trapani, invece, si può percorrere prima la A20 e poi la E90 mentre da Catania è necessario prendere la Ss284. Infine, da Siracusa si deve scegliere la E45 mentre da Enna la strada consigliata è la Ss121.

San Teodoro non ha una sua stazione ferroviaria, per cui per chi decidere di viaggiare in treno, è possibile utilizzare come riferimento la stazione di Acquedolci, quella di Sant'Agata di Militello oppure San Marco d'Alunzio, dalle quali poi si può proseguire con i bus messi a disposizione dall'azienda pubblica AST.

Recensioni

Scrivi una Recensione

Rspondi alla recensione

Scopri di più sulla città di

San Teodoro

Invia segnalazione

Hai già segnalato questo elemento

This is private and won't be shared with the owner.

Alternative disponibili

 

 / 

Sign in

Invia un messaggio

I miei preferiti

Application Form

Claim Business

Condividi

Sicily Enjoy Ricevi le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.
non consentire
Consenti