Festa Patronale di Sant’Alessandro a Barrafranca

Prenota il tuo Tour in Sicilia

Scegli tra le migliori esperienze da fare a Catania, Palermo, Messina, Trapani, Agrigento e tante altre città siciliane.

  • Feste

  • Religiosi

Data dell'evento

  • 3
  • Maggio

U Viaggiu a Santruscianniru è una delle tradizioni più sentite e amate a Barrafranca: il 3 Maggio, ogni anno, si celebra la Festa Patronale a Barrafranca, durante la quale tutta la comunità dei fedeli ricorda e omaggia Sant’Alessandro, Patrono del paese.
Tra antiche tradizioni e usanze moderne, la Festa di Sant’Alessandro viene celebrata oggi con la Corsa del Santo Patrono, festa in musica nel paese e messa commemorativa.

La statua del Santo Patrono, considerato anche il protettore dei campi, viene portata in processione lungo la Via dei Santi, ma giunge fino ai terreni sottostanti, nelle località denominate Sotto Serra e Puntaterra. Qui, dove un tempo arrivavano i confini del paese, il simulacro del Santo viene spostato in una corsa in tre tempi dai portantini, che ripetono di anno in anno l’antica tradizione della corsa per benedire i campi. La prosperità che si chiede attraverso l’intercessione del Santo, è rappresentata direttamente sul simulacro, con offerte alimentari, spighe di grano e prodotti della terra, collocati vicino al Patrono.

Nel pomeriggio, la Banda Musicale di Barrafranca si unisce alla Confraternita di Sant’Alessandro e, insieme, tutti percorrono le vie del paese per raccogliere le offerte di pane che i fedeli donano al Santo Patrono.
Nel tardo pomeriggio, presso la Chiesa di Maria Santissima della Stella, viene invece celebrata la messa in onore di Sant’Alessandro. Dopo la funzione, la festa prosegue in strada con gli sbandieratori, la Banda Musicale e la Confraternita, che si avviano in processione verso la chiesa a partire da un diverso punto del paese.

La storia della festa patronale a Barrafranca

U viaggiu durante la Festa Patronale a Barrafranca è una tradizione antica, che vedeva i fedeli spostarsi a piedi dalla propria casa fino alla Chiesa di Maria Santissima della Stella, dove si trovava la statua del Patrono. Durante questo percorso, ciascuno era raccolto in preghiera e, concentrato nella propria devozione, non rivolgeva alcuna attenzione agli eventi esterni che potevano capitare durante il tragitto.
Oggi non tutte le antiche tradizioni vengono ripetute, ma una parte di esse rivive ancora delle celebrazioni attuali: la corsa, l’offerta del pane, la funzione liturgica.
Sant’Alessandro è ricordato in paese come Papa e Martire, e viene rappresentato nel simulacro assiso sul trono papale, con i simboli del pontefice, quali bastone e tiara; tuttavia, nella Chiesa del paese sono custodite delle reliquie che vengono fatte risalire ad Alessandro martire e, quindi, Barrafranca ricorda nella sua Festa Patronale, sia il Papa che il Martire.
Le notizie storiche più accreditate, ricordano come Alessandro fu Papa nel II secolo d.C. e dal 1572 divenne Patrono di Barrafranca. A lui si chiede di benedire i campi con la celebre Corsa di Sant’Alessandro, che ancora oggi testimonia il forte legame del mondo rurale con la sfera religiosa in paese.

Quando si svolge la festa patronale a Barrafranca

Il giorno in cui si celebra la Festa Patronale a Barrafranca, in onore di Sant’Alessandro è il 3 Maggio. La festa si ripete ogni anno e la messa viene celebrata alle 18:30. La processione che conclude la festa inizia, invece, intorno alle ore 19:00.
Il mese di Maggio è tradizionalmente un periodo molto importante per il mondo contadino, poiché si cominciano a vedere i frutti del lavoro della terra: il Patrono del Paese veniva tradizionalmente invocato per assicurare l’abbondanza del raccolto.

Dove si svolge la festa patronale a Barrafranca

La Festa Patronale di Barrafranca si svolge nel paese in provincia di Enna, in Sicilia. I luoghi più importanti di questa manifestazione religiosa sono la Via dei Santi, le contrade contadine di Sotto Serra e Puntaterra, la Chiesa di Maria Santissima della Stella (situata in Via Madonna della Stella).

Cosa fare durante la festa patronale a Barrafranca

La Festa Patronale di Barrafranca si celebra a Maggio, periodo perfetto per organizzare una vacanza in Sicilia, godendo di un clima già favorevole a gite e relax.
Nel giorno di festa, è possibile prendere parte alle celebrazioni, accompagnando in processione la statua di Sant’Alessandro e donando un’offerta in pane ai confratelli, per poi partecipare alla messa pomeridiana, durante la quale ci si può raccogliere in preghiera con la comunità, godendo della suggestiva atmosfera della festa.
Con le belle giornate primaverili che caratterizzano il mese di Maggio, si può programmare una visita in paese per ammirare la Chiesa di Maria Santissima della Purificazione o spingersi un po’ più lontano, fino al Castello di Mazzarino, aperto al pubblico.
Barrafranca è in una posizione centrale, nell’entroterra siciliano: da qui si possono raggiungere anche centri più grandi, come Enna, Caltanissetta o Catania.
Se si ha a disposizione qualche giorno da trascorrere sull’isola, si può visitare la bella Enna, a soli 28 km di distanza, in cui ammirare il Duomo; Caltanissetta dista invece 30 km, in direzione Nord, e qui si possono ammirare bellissime chiese come l’Abazia di Santo Spirito, ma anche palazzi civili come il Teatro Regina Margherita. Se si sceglie Barrafranca come punto di partenza per un tour più ampio, si può raggiungere Catania, a 110 km, sulla costa orientale dell’isola: il giro della bellissima città barocca può partire da Piazza del Duomo.

Come arrivare alla festa Patronale di Barrafranca

Barrafranca, nel Libero Consorzio Comunale di Enna, si raggiunge in autostrada dalle principali città siciliane.
L’A19 Palermo-Catania prevede due uscite utili per arrivare in paese, Caltanissetta a 19 km o Enna, a 24 km.
I viaggiatori che arrivano in treno, possono scendere alla Stazione di Caltanissetta Centrale, distante 17 km dal paese, percorso coperto da bus pubblici e navette private per arrivare sino in centro.

 

Recensioni

Scrivi una Recensione

Rspondi alla recensione

Scopri di più sulla città di

Barrafranca

Invia segnalazione

Hai già segnalato questo elemento

This is private and won't be shared with the owner.

Alternative disponibili

Nelle vicinanze

 

 / 

Accedi

Invia un messaggio

I miei preferiti

Application Form

Claim Business

Condividi

Please rotate your device
Continue in browser
To install tap Add to Home Screen
Add to Home Screen
Sicily Enjoy
Get our web app. It won't take up space on your phone.
Installa
Installa
Installa APP di Sicily Enjoy sul tuo dispositivo
Installa
See this post in...
Sicily Enjoy
Chrome
Add Sicily Enjoy to Home Screen
Close

For an optimized experience on mobile, add Sicily Enjoy shortcut to your mobile device's home screen

1) Press the share button on your browser's menu bar
2) Press 'Add to Home Screen'.
Sicily Enjoy Ricevi le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.
non consentire
Consenti