La Festa di San Giuseppe a Roccafiorita

  • Religiosi

Data dell'evento

  • 19
  • Marzo

Nel mese di marzo, dedicato alla memoria di San Giuseppe e ai festeggiamenti in onore del Patriarca della Chiesa Cattolica, nella Città Metropolitana di Messina si celebra anche la Festa di San Giuseppe a Roccafiorita.

San Giuseppe è il Santo Patrono del più piccolo borgo dell’isola, Roccafiorita, a 723 metri s.l.m. con una popolazione di circa 183 abitanti. I fedeli della comunità, nonostante il loro esiguo numero, non fanno mancare alla Festa tutta la loro partecipazione e il loro entusiasmo. Nel giorno della Festa di San Giuseppe a Roccafiorita, tutti vanno in Chiesa per prendere parte alla Messa solenne e poi seguono il simulacro del Santo Patrono, portato in Processione per le vie del paese e accompagnato da balli in strada.

La storia della Festa di San Giuseppe a Roccafiorita

San Giuseppe, sposo della Vergine Maria e Patriarca della Chiesa, è anche il Santo Patrono di molti paesi della Sicilia e in suo onore viene celebrata la Festa del Papà. A Roccafiorita la tradizione vuole che dopo la Messa, i fedeli accompagnino la vara con il simulacro di San Giuseppe per le vie del centro.

Quando si svolge la Festa di San Giuseppe a Roccafiorita

La Festa di San Giuseppe a Roccafiorita si svolge il 19 Marzo.

Dove si svolge la Festa di San Giuseppe a Roccafiorita

Roccafiorita si trova nella Città Metropolitana di Messina. La Chiesa Madre del paese in cui si svolgono le Messe solenni è la Chiesa di Maria Santissima Immacolata.

Cosa fare durante la Festa di San Giuseppe a Roccafiorita

La Festa di San Giuseppe a Roccafiorita, insieme alle Feste di San Filippo e della Madonna dell’Aiuto, è una delle feste religiose più importanti del paese e in occasione della Festa Patronale potrete scoprire tutta la dedizione dei fedeli. Non perdete però l’occasione per visitare i luoghi più importanti di uno dei paesi più piccoli della Sicilia e dell’Italia intera: la Chiesa Madre, il Santuario della Madonna dell’Aiuto, l’area verde del bacino del torrente Letojanni.

Arte, storia e natura hanno regalato a Roccafiorita le bellezze della Valle d’Agrò, con il canyon naturale dove si trova la grotta che custodisce l’immagine della Madonna e tante piccole deliziose attrazioni nel centro storico, come le numerose fontane o i murales sui muri del paese. Presso il Museo della Madonna dell’Aiuto, infine, potrete scoprire la storia del Santuario.

Questa terra offre ai suoi abitanti prodotti tipici come olio e vino, origano e carne di pecora o maiale; in paese si preparano ancora i biscotti cotti nel forno a legna, ricoperti poi con del delizioso miele non appena sfornati. Troverete queste delizie presso le aziende agricole e i negozi locali, mentre al ristorante potrete ordinare la pasta fresca, fatta in casa, condita con saporitissimi sughi di castrato, di capra o di maiale, preparati secondo le ricette della tradizione.

Da Roccafiorita potrete raggiungere anche altre mete, come Gallodoro, che si trova a soli 7,7 km in direzione della costa, o anche Letojanni, con la sua bellissima spiaggia, affacciata sul Mar Ionio. Taormina, poco più a Sud, dista appena 20 km e si raggiunge con poco più di mezz’ora di viaggio.

Come arrivare alla Festa di San Giuseppe a Roccafiorita

Per arrivare a Roccafiorita, nella Città Metropolitana di Messina, i visitatori possono scegliere l’autostrada o la ferrovia.
Chi viaggia in auto, può prendere l’A18 Messina-Catania e proseguire fino all’uscita per Taormina, che dista circa 7 km dal centro; chi arriva in treno, scendendo alla Stazione di S. Teresa di Riva si troverà a circa 9 km dal paese e potrà proseguire il viaggio in bus o navetta.

Recensioni

Scrivi una Recensione

Rspondi alla recensione

Scopri di più sulla città di

Roccafiorita

Invia segnalazione

Hai già segnalato questo elemento

This is private and won't be shared with the owner.

Alternative disponibili

 

 / 

Sign in

Invia un messaggio

I miei preferiti

Application Form

Claim Business

Condividi

Sicily Enjoy Ricevi le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.
non consentire
Consenti