La Chiesa Madre Santa Maria al Presepe a Campobello di Mazara

  • Religiosi

Campobello di Mazara, nel Libero Consorzio Comunale di Trapani, Sicilia occidentale, è un comune di collina, situato a circa 110 metri sul livello del mare. Tra gli edifici più antichi del luogo, c’è la Chiesa Madre Santa Maria al Presepe.

La Parrocchia Madre Santa Maria al Presepe a Campobello di Mazara è stata costruita nel 1825 e oggi è ancora perfettamente conservata nel suo impianto originario. Di metà Ottocento è invece la "vara" che custodisce il prezioso crocifisso all’interno della Chiesa. Altre opere d’arte del XIX secolo si trovano in Parrocchia.

Alla realizzazione della Chiesa, degli arredi sacri e delle opere che si trovano in Parrocchia, hanno partecipato alcuni degli artisti più importanti dell’epoca.

La Parrocchia Madre S. Maria al Presepe: L’Architettura e le Opere

La Parrocchia Madre S. Maria al Presepe appare all’esterno come un edificio luminoso, a due piani, affiancato dalla torre campanaria , annessa a un fianco della Chiesa e ornata con finestre cieche ai primi due piani. La parte più alta del campanile è invece caratterizzata da monofore aperte.
La facciata e il campanile sono di colore chiaro, decorati con mattoni in pietra marrone che marcano le principali linee di separazione degli ambienti, in special modo i piani. Il portone in legno è incorniciato da paraste e sormontato dal timpano.

Entrando in Chiesa si trovano tre navate , che custodiscono i tesori sacri di Campobello: tra le opere più interessanti, il Crocifisso di Fra Umile da Petralia , la grande vara che lo contiene, realizzata nel 1856 e l’ Altare Maggiore intitolato a San Vito, Patrono del comune. Al Santo Patrono è dedicata anche una statua in legno realizzata nel 1700 e rivestita da uno strato di argento.

L’interno della Chiesa è in stile neoclassico e vi si possono ammirare anche diverse immagini di scene sacre, oltre alla Statua di Maria Addolorata e al Cristo Morto Deposto nella Bara, opere d’arte del XIX secolo.

La Parrocchia Madre S. Maria al Presepe: Cosa fare nei dintorni

Presso la Parrocchia Madre Santa Maria al Presepe i turisti in vacanza possono recarsi a messa, ma anche scoprire tutte le bellezze artistiche dell’edificio e ammirare le opere d’arte che custodisce.

Un soggiorno nel paese dell’olio, però, può anche essere l'occasione per scoprire i prodotti locali , da gustare nei ristoranti e agriturismi della zona: oltre all’olio, si può trovare pesce freschissimo cucinato secondo le ricette siciliane della tradizione e anche piatti a base di carne, come la carne murata o le cotolette all’aceto.

Naturalmente, oltre alle prelibate pietanze tipiche, Campobello di Mazara offre ai suoi visitatori anche molte attività interessanti, da svolgere durante un soggiorno in paese: passeggiare per il centro, vi farà scoprire tesori nascosti, come la Torre dell’Orologio o le tante torri di avvistamento disseminate in collina e lungo la costa; inoltre, la marina di Campobello è una delle spiagge più belle della zona, con acque quasi sempre calme e quindi perfette, anche per chi è in vacanza con i bambini.

A pochi chilometri da Campobello di Mazara c’è Castelvetrano , centro medievale più grande, oggi popolato da circa 29.000 persone: qui le attrazioni principali sono il centro storico, dove si trova la Chiesa Madre di Maria Santissima Assunta costruita nel 1520, la Chiesa di San Giovanni Battista, di fine Cinquecento e la splendida Cuba di Delia del XII secolo, Chiesa della Santissima Trinità.

Tra gli edifici civili, non può mancare una visita al Teatro Selinus , costruzione neoclassica ispirata ai templi della vicina Selinunte.

È proprio il sito archeologico di Selinunte, però, una delle maggiori attrazioni della zona insieme al Museo Civico e alle Cave di Cusa, luoghi da non perdere per chi si trova a Campobello di Mazara: il parco rivela strade, case e templi degli antichi greci, mentre gli oggetti sacri o di uso comune ritrovati nell’area archeologica, sono esposti al Museo Civico di Selinunte; le Cave di Cusa sono invece un luogo magico, dove il tempo pare sospeso da oltre 2000 anni: qui si estraeva la roccia calcarea con cui venivano edificati i templi e il repentino abbandono dell’impianto a causa della supremazia Cartaginese sui greci, è ancora percepibile, visitando il sito archeologico.

Tra le città più grandi che si possono facilmente raggiungere da Campobello di Mazara, segnaliamo Marsala , dalla quale è possibile anche imbarcarsi verso le splendide Isole Egadi.

La Parrocchia Madre S. Maria al Presepe: Come arrivare

Raggiungere Campobello di Mazara, nel Libero Consorzio Comunale di Trapani, è facile: in macchina , si arriva dall’A29 Palermo-Mazara del Vallo, svoltando all’uscita per Campobello di Mazara; in treno, dalla Stazione di Castelvetrano si prosegue in bus o navetta.

La Parrocchia Madre a Campobello di Mazara si trova in Via Giuseppe Garibaldi.

  • arte

Recensione

Scrivi una Recensione

Rspondi alla recensione

Aperto
  • Lunedì Open
  • Martedì Open
  • Mercoledì Open
  • Giovedì Open
  • Venerdì Open
  • Saturday Open
  • Sunday Open

Tutte le fasce orarie sono riferite al fuso orario locale

Scopri di più sulla città di

Campobello di Mazara

Invia segnalazione

Hai già segnalato questo elemento

This is private and won't be shared with the owner.

Alternative disponibili

 

 / 

Sign in

Invia un messaggio

I miei preferiti

Application Form

Claim Business

Condividi

Sicily Enjoy Ricevi le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.
non consentire
Consenti