Chiesa del Purgatorio a Marsala

Prenota il tuo Tour in Sicilia

Scegli tra le migliori esperienze da fare a Catania, Palermo, Messina, Trapani, Agrigento e tante altre città siciliane.

  • Religiosi

Marsala, 1601: con l’inizio del nuovo secolo XVII, la Congregazione delle Anime del Purgatorio si insedia presso la Chiesa dei Santi Fabiano e Sebastiano. Così cominciava la storia della Chiesa del Purgatorio a Marsala: la Congregazione, a partire da metà Seicento, trasformò la vecchia Chiesa cinquecentesca nell’edificio Barocco che ancora oggi si può ammirare nel centro storico della città in provincia di Trapani.

Nel 1701 veniva portata a termine la facciata principale della Chiesa, mentre all’interno dell’edificio, si possono ammirare affreschi del XVII e del XVIII secolo.

Ciò che rende la storia della Chiesa del Purgatorio a Marsala ancora più stupefacente, è però il recente ritrovamento, nel corso di recenti scavi, dei resti murari di un altro edificio, molto più antico e risalente al periodo proto-bizantino e quindi all’VIII secolo.

Oggi la Chiesa è sede dell’Auditorium di Santa Cecilia.

L’architettura della Chiesa del Purgatorio a Marsala e cosa custodisce al suo interno

Trionfo del Barocco siciliano, il prospetto principale della Chiesa del Purgatorio a Marsala si affaccia su una piccola piazza che dalla Chiesa prende il nome; la fontana barocca e il pavimento annunciano già dall’esterno, la bellezza della Chiesa.

Sulla facciata principale notiamo due ordini e un’incredibile ricchezza di decori, tra colonne e lesene, capitelli corinzi e cornici, balaustre, statue, rilievi curati sin nel minimo dettaglio. Nel primo ordine si trovano il portone principale, grande e in legno, incorniciato da un arco in tufo a tutto sesto e sormontato da una grande cornice tonda e due porte più piccole, ma comunque incorniciate da archi e sormontate da cornici che circondano antichi affreschi. Nel secondo ordine, oltre alla finestra incorniciata, troviamo fitti e minuziosi decori, mentre la grande cupola della Chiesa è completamente rivestita in lucide maioliche verdi.

L’interno della Chiesa è suddiviso in tre navate ed è molto luminoso: i colori dominanti sono il bianco delle pareti e l’oro che si ritrova nei sottili ma abbondanti decori fin sopra alla volta e ai soffitti, magistralmente affrescati con i racconti della Bibbia. Inoltre, nella Chiesa è possibile ammirare l’antico crocifisso, gli arredi sacri e i dipinti, ma anche le moderne attrezzature dell’Auditorium.

Cosa è possibile fare nella Chiesa del Purgatorio a Marsala e nei dintorni

Scegliete la Chiesa del Purgatorio a Marsala come prima tappa alla scoperta della città dello Sbarco dei Mille: qui potrete ammirare questo enorme tesoro barocco, per poi dirigervi verso le altre (tantissime) attrazioni della città, come Porta Garibaldi, con le mura fortificate, la Chiesa Madre, consacrata a San Tommaso di Canterbury e custode di un organo con oltre 4.000 canne, la Chiesa di San Pietro con il Monastero; sono tanti altri gli edifici sacri in città, come le Chiese di San Giuseppe, San Matteo e Sant’Anna, ma anche la Chiesa del Carmine, oggi sconsacrata e sede della Pinacoteca, merita una visita, per la sua straordinaria bellezza.

Una città ricca di Storia come Marsala, vi offre anche lo spettacolo di monumenti quali il Palazzo VII Aprile e la Tonnara di San Teodoro e non mancano simboli moderni che porgono alla Storia il loro tributo, come il Monumento ai Mille, che si trova sul lungomare, non lontano dal porto dove sbarcarono Garibaldi e i Mille.

Non dimenticate di fare tappa al Castello di Marsala, edificio medievale di origini normanne e una passeggiata nel Quartiere Militare Spagnolo. Camminando per la città, troverete anche tutti gli altri monumenti di Marsala.

Cos’altro aspettarsi da una grande città ricca di fascino? Naturalmente, locali e ristoranti, strutture ricettive accoglienti e il trampolino per lanciarsi alla scoperta delle bellezze dei dintorni, come siti archeologici e stabilimenti enologici, che raccontano il passato e il presente di Marsala.

Attività consigliate per un tour a Trapani e dintorni

Come è possibile arrivare alla Chiesa del Purgatorio a Marsala

La Chiesa del Purgatorio a Marsala si trova in centro, nell’omonima piazza vicina alla Chiesa Madre. Per arrivare in città, i visitatori possono scegliere il viaggio in treno, scendendo alla Stazione di Marsala, oppure il viaggio in macchina, prendendo l’A29 Palermo-Mazara del Vallo e svoltando alle uscite per l’Aeroporto di Trapani Bigi, a 14 km dal centro, o per Marausa, a 14 km.

© Immagine di trolvag, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

 

Recensione

Scrivi una Recensione

Rspondi alla recensione

Via Sebastiano Cammareri Scurti, 22, 91025 Marsala TP, Italia

Chiuso
10:00 - 19:00
  • Lunedì 07:30 - 19:00
  • Martedì 07:30 - 19:00
  • Mercoledì 07:30 - 19:00
  • Giovedì 07:30 - 19:00
  • Venerdì 07:30 - 19:00
  • Sabato 07:30 - 19:00
  • Domenica 10:00 - 19:00

Tutte le fasce orarie sono riferite al fuso orario locale

Scopri di più sulla città di

Marsala

Invia segnalazione

Hai già segnalato questo elemento

This is private and won't be shared with the owner.

Alternative disponibili

Nelle vicinanze

 

 / 

Accedi

Invia un messaggio

I miei preferiti

Application Form

Claim Business

Condividi