Festa della Madonna delle Grazie ad Alia

  • Religiosi

Data dell'evento

  • 2
  • Luglio

Ad Alia, nella Città Metropolitana di Palermo, la Santa Patrona del paese è la Madonna delle Grazie, che si festeggia nel mese di luglio.

Con devozione, i fedeli della comunità celebrano la Festa della Madonna delle Grazie dando vita a un grande evento di paese, che coinvolge non solo gli abitanti locali, ma anche quelli provenienti dai paesi vicini; la Festa, inoltre, attrae ogni anno tantissimi turisti.

Durante la Festa i fedeli venerano l’icona della Madonna, seguendola in Processione dal Santuario alle principali vie del paese. All’alba, la Festa viene annunciata con il tradizionale sparo di petardi e prosegue con la Messa solenne nel Santuario; finita la Messa, parte la Processione per le vie del paese, alla quale partecipano i fedeli e le autorità. Al termine della Processione, tutti tornano in Chiesa, per assistere ai fuochi d’artificio in tarda serata e allo spettacolo musicale che conclude la Festa della Madonna delle Grazie ad Alia.

La storia della Festa della Madonna delle Grazie ad Alia

Nel XVII secolo la storia del borgo arabo di Alia incontra la storia della baronessa Francesca Cifuentes Celestri: fu proprio la baronessa a trasformare il centro in un feudo, importando anche il culto della Madonna delle Grazie ad Alia, facendola diventare la Santa Patrona del paese.

Come vuole la tradizione, l’immagine sacra della Vergine, che normalmente viene custodita presso il Santuario, in occasione della Festa della Madonna delle Grazie ad Alia viene portata dai fedeli per le vie del paese in un rito collettivo che si ripete anno dopo anno.

Quando si svolge la Festa della Madonna Delle Grazie

Ufficialmente, la data della Festa è il 2 luglio, ma i preparativi per le celebrazioni iniziano già sul finire del mese di giugno.

Dove si svolge la Festa della Madonna Delle Grazie

Alia sorge a 700 metri s.l.m. lungo il versante Sud occidentale delle Madonie. In paese, la Chiesa Madre è il Santuario della Madonna delle Grazie, luogo simbolo dei festeggiamenti.

Cosa fare durante la Festa della Madonna Delle Grazie ad Alia

Chi desidera vedere da vicino un'autentica Festa Patronale siciliana, può trasformare un semplice fine settimana estivo in una vera e propria vacanza indimenticabile ad Alia, magari con l’aggiunta di qualche giornata in più, per ammirare anche tutte le bellezze dei dintorni.
Durante l'evento, infatti, per i visitatori è possibile immergersi completamente nell’atmosfera della Festa, raccogliendosi in preghiera, partecipando alla Processione, conoscendo i fedeli del posto e scoprendo tutte le bellezze di questo antico paese.

A partire dalla Chiesa Madre, il Santuario dedicato a Santa Maria delle Grazie, edificio costruito nel 1630, scoprite anche le altre architetture religiose del centro storico, come la Parrocchia di Sant’Anna, la Chiesa di Santa Rosalia e la Chiesa di San Giuseppe. In questi luoghi sacri, potrete ammirare anche bellissime opere d’arte, come il simulacro in legno di Santa Maria delle Grazie, la Madonna Addolorata del Civiletti, oltre ad altre opere di autori ignoti, ma capaci di conquistare l’attenzione dei visitatori.
Dopo aver visitato le Chiese del borgo, con una passeggiata in centro scoprite anche gli Archi del quartiere di Sant’Anna, misteriosamente costruiti a metà Ottocento, il Palazzo Guccione, costruito nel XIX secolo dalla famiglia più potente del paese e le diverse fontane che si incontrano tra piazze e vicoli.

Nei dintorni di Alia troverete siti archeologici interessanti, come l’insediamento di Cozzo Barbarà e la necropoli di Cozzo Solfara; tra le attrazioni naturali più belle della zona, visitate invece le Grotte della Gurfa.

Come arrivare ad Alia

Alia, a circa 80 m da Palermo, si raggiunge facilmente in macchina o in treno.

Chi arriva in auto, può svoltare all’uscita in direzione Scillato dall’A19 Palermo-Catania, a circa 19 km dal borgo; chi viaggia in treno, può scendere alla Stazione di Termini Imerese e proseguire in bus o navetta, per i successivi 22 km verso il centro.

Recensioni

Scrivi una Recensione

Rspondi alla recensione

Scopri di più sulla città di

Alia

Invia segnalazione

Hai già segnalato questo elemento

This is private and won't be shared with the owner.

Alternative disponibili

 

 / 

Sign in

Invia un messaggio

I miei preferiti

Application Form

Claim Business

Condividi

Sicily Enjoy Ricevi le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.
non consentire
Consenti